Style Selector
Layout Style
Boxed Background Patterns
Boxed Background Images
Color Scheme

Opere a tiratura limitata

Nel 2010 Luca Marchetti inizia a dare più spazio alla sua creatività e crea le Limited Edition, opere a tiratura limitata certificata.

Decide di stampare queste opere su tela intelaiate su legno; sono accompagnate dal certificato con la descrizione dell’opera (il titolo, le misure, il numero dell’opera e la tiratura) che ne garantisce l’autenticità.

Nello stesso anno crea la sua prima serie a tema, Il decathlon.

Il Marchio registrato

Le opere stampate dopo Marzo 2014, cioè dopo l’avvenuta registrazione del marchio, hanno stampato il marchio registrato L M Art su un lato delle stesse. Essendo opere certificate non è possibile cambiarne le dimensioni né qualsiasi altra cosa.

Le mostre

Dal 2013 le opere di Luca Marchetti vengono esposte in mostre e fiere nazionale e internazionali, tra cui Art Innsbruck e Art Shopping al Carrousel Du Louvre a Parigi.
Per vedere dove e quando le opere sono state esposte visitate la pagina degli Eventi.

Dove e come vederle

Un’anteprima delle opere è visibile in questa pagina, per una visione più completa di dati (tiratura, disponibilità e dove sono state esposte) visitate la galleria dedicata completa e aggiornata, in alternativa è possibile scaricare il catalogo in pdf.

Le quotazioni

Le opere d’arte aumentano di valore in base alla vendita, alla visibilità delle stesse e dell’artista a livello nazionale e internazionale.

REALIZZAZIONE DELLE OPERE

La realizzazione delle opere avviene in due maniere diverse:
Alcune opere nascono come foto rubate, cioè, non sono costruite, non c’è una preparazione della scena, di oggetti o soggetti, ma sono scatti ricercati dal Marchetti, lasciate al naturale (vedi Tra cielo e terra e La libertà del volo) o modificate con filtri per poter trasmettere il messaggio desiderato dal Marchetti (vedi Tra sogno e realtà e Difendere la passione).

Altre iniziano molto prima, l’opera è già nella testa del Marchetti, quindi si lavora per realizzarla cercando la location giusta, il soggetto che più si avvicina a quello immaginato, eventuali vistiti, truccatrici e molto altro (vedi L’attesa di una vita e La vera storia di Cappuccetto rosso). Fino ad arrivare al giorno della realizzazione, che deve essere tutto perfetto o quasi, dato che il Marchetti non ripete la giornata di scatto se qualcosa non ha funzionato.